MANUTENZIONE PREDITTIVA

La manutenzione predittiva permette di anticipare rotture improvvise evitando danni ingenti e fermi macchina improvvisi. A differenza della manutenzione preventiva ha costi di applicazione molto bassi in quanto si interviene solo in caso di effettiva necessità e non in funzione di un intervallo di tempo.

Le macchine inviano segnali di usura che le moderne tecnologie e metodologie di manutenzione predittiva sono in grado di cogliere, determinando il probabile momento di guasto, e suggerendo la pianificazione dell’intervento manutentivo.  Poter evitare imprevisti fermi macchina genera risparmi notevoli, con rapidi ritorni dell’investimento. INGENIA fornisce servizi di monitoraggio e diagnosi dei macchinari, supportando i propri Clienti nel garantire la loro affidabilità.

  • Analisi Vibrometrica: consente di fare uno screening di tutte le vibrazioni presenti su un macchinario e di capire se ci sono dei valori anomali causati dalla meccanica o dalla parte di comando elettrica. E possibile valutare lo stato di usura dei cuscinetti mandrino o eseguire l’EQUILIBRATURA DINAMICA direttamente in macchina del rotante.
  • Analisi Avvolgimenti: consente di verificare l’integrità degli avvolgimenti all’interno dello statore e valutarne il grado di isolamento. Strumenti tester di isolamento, misuratore di impedenza, capacità, resistenza e induttanza.
  • Analisi sistemi di misura angolare: consente di leggere e valutare i segnali di misura di encoder, ruote foniche, resolver, in modo da capire se il componente è perfettamente funzionante oppure si rende necessaria una taratura o addirittura la sostituzione. Lo strumento utilizzato è Heidenhain PWM 20.
  • Collaudo meccanico con spina certificata: consente di misurare la precisione geometrica del cono mandrino e valutare eventuali giochi o deformazioni che possono causare vibrazioni e usura anomala degli utensili. Possono essere corretti con la RETTIFICA DEL CONO A BORDO MACCHINA.
  • Power check: misura la forza di serraggio del cono portautensili. Elaborando i valori di forza ottenuti si valuta lo stato di usura delle molle a tazza e l’efficienza del sistema di sgancio. Sostituendo i componenti per tempo si evitano danni o deformazioni all’albero mandrino e inutili fermi macchina. Ingenia ha a Magazzino tutte le misure di molle a tazza più diffuse.
  • Sistemi di adduzione liquidi refrigeranti: un controllo funzionale del giunto rotante permette di evitare fuoriuscite di liquido refrigerante che può compromettere i componenti meccanici del mandrino e il sistema di serraggio utensile.
  • Verifiche geometriche: eseguite periodicamente, consentono di verificare lo stato di usura dei componenti di attrito e di scorrimento e lo stato delle fondazioni e dei livellamenti. Possono essere eseguite su macchine con corse da 200 a 20000 mm (20 metri) con strumentazione Laser.
  • Collaudo dinamico con ballbar Renishaw: permette di misurare l’effettiva precisione della macchina mentre esegue una traiettoria circolare interpolando due assi contemporaneamente. L’analisi dei risultati ottenuti permette ai tecnici Ingenia di individuare la causa dell’errore e quindi di intraprendere le azioni necessarie alla soluzione del problema. La risoluzione dello strumento è di 0,0001 mm.

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? CHIAMACI O RICHIEDILA ATTRAVERSO IL NOSTRO FORM

Copyright 2017 INGENIA Srl | P.IVA 03638350409 | Tutti i diritti riservati | company info | privacy | credits